vola dronino vola

11 novembre 2015

Alla lista di oggetti che si stanno rompendo o bloccando, oggi aggiungiamo:

  • parabrezza
  • motore di dronino

Purtroppo alcuni detriti sono finiti in uno dei motori del drone e adesso la rotazione stride con un suono agghiacciante anche per queste brulle terre. Me lo aspettavo comunque che portare qui un oggetto del genere avrebbe comportato delle preoccupazioni, ma almeno l’ho fatto passare all’interno di un iceberg con abile perizia, per cui ne è valsa la pena!

Ed è proprio durante questo fatidico momento che il caro Vincenzo, al culmine dell’ammirazione verso la maestosa manovra aerea, vuoi per una distrazione, vuoi per l’aver capito di non poter competere con l’alato drone,  fa cascare la sua macchina fotografica nel lago abbandonando la sua idea di vacanza fotografica.

Mi dispiace per Vynce, ma mi dispiace ancor di più per aver menomato dronino, anche se stasera sembra che io sia riuscito a pulire il rotore e a ridare una speranza ai miei sogni di gloria.

Il parabrezza invece si è scheggiato per un sasso, anche lui volante. Ricordate di fare un’assicurazione sui cristalli se decidete di venire qui in Islanda!

vola dronino

il passaggio nell’iceberg

Stasera siamo di passaggio per Reykjavik perchè dal sud ci dirigiamo ad ovest verso la penisola di Snaefellsnes. Abbandoniamo i ghiacciai per i più maestosi paesaggi costieri d’Islanda.

Solo una cosa mi viene da esclamare adesso: vola dronino, vola!

altre letture interessanti

nessun commento

rispondi