Hearthstone – ero Master di 3° livello, ma come ci sono arrivato?

11 dicembre 2013
Hearthstone – ero Master di 3° livello

Questa guida vuole essere di immediato utilizzo per chi non ha voglia di leggere noiose discussioni filosofiche sulla rava e la fava del nuovo gioco Blizzard, per cui trovate subito i dettagli delle carte che ho utilizzato per arrivare da Master di 2° a Master di 3° livello. (EDIT: da poco è stato aggiornato il sistema del ranking per cui non ha più molto senso parlarne, ma ormai avevo scritto il post per cui ve lo beccate lo stesso!)

Il deck che trovate di seguito NON può perdere, a meno che non siate estremamente sfigati nei primi 2 turni di gioco. Con questo deck avrete la vittoria assicurata entro 8 turni. In genere vinco tra le 5-7 partite di seguito prima di perderne una.

DECK STREGONE

(1) Potere Travolgente
(1) Arciera Elfica
(1) Gnomo Contaminato 2X
(1) Guardiana d’Argento 2X
(1) Imp del Sangue 2X
(1) Imp delle Fiamme
(1) Ombra del Vuoto 2X
(2) Fuoco Demoniaco 2X
(2) Lanciatore di Coltelli 2X
(3) Chierica del Sole Infranto 2X
(3) Golem Mietitore 2X
(3) Signora degli Imp 2X
(4) Difensore di Argus 2X
(4) Nano Ferroscuro 2X
(6) Aspirazione dell’Anima
(6) Ufficiale d’Argento

(x) mana necessario all’evocazione
xX numero di carte nel deck
blu: carte rare – grigio: carte comuni – nero: carte base

Come vedete su 30 carte ci sono solo 8 rare, nessuna carta epica o leggendaria. Il deck è quindi accessibile a tutti! La strategia è quella di eliminare costantemente i servitori del nemico in modo da controllare la board ed intanto martellarlo grazie alla superiorità di creature che avrete sempre vista la quantità esigua di mana che serve per evocarle!(0) Fuoco dell’Anima 2X

RECENSIONE

Master di 3° livello? Deck? Ranking? Ma che cavolo dice questo?
State calmi, ora vi spiego quasi tutto!

Da fan di Magic The Gathering non avrei mai pensato che qualcuno potesse realizzare un gioco di carte nemmeno comparabile al titolo della Wizard of the Coasts.
Eppure eccolo qui, era successo con WoW, con Diablo 3 e ora Blizzard mi stupisce di nuovo con un gioco semplice, immediato, colorato e da casual gamer che mi fa dimenticare presto qualsiasi altro titolo io stia giocando su psvita o xbox, e mi catapulta di nuovo nel mondo del PC!
Non vi sto a spiegare modalità di gioco e dettagli sulle classi che potremo adottare, trovate tutto sul sito della Blizzard, ma mi soffermerò su alcune tematiche che in pochi raccontano sul web!

Ecco alcune mie statistiche personali, che mi hanno consentito di raggiungere il level cap:

  • tempo impiegato per passare da livello base a massimo: circa 1 mese (parecchie ore)
  • carte acquistate: 120 buste, al prezzo di circa 140€
  • deck utilizzati prima di arrivare al massimo livello: 3

Ho letto bene, 140€?

hearthstone

trovo una carta leggendaria

Si, non ho il tempo biblico dei ragazzini per stare davanti al PC, per cui come succede per qualsiasi gioco della Blizzard, chi paga accede a contenuti premium che altrimenti necessiterebbero ore e ore di farming per essere ottenuti.

Con 140€ vi portate a casa praticamente tutte le carte rare, più di metà delle carte epiche e un quinto delle carte leggendarie. Certo, dipende tutto dal caso perchè non si sa cosa ci sia dentro le buste, ma in linea di massima credo che in percentuale troverete queste cose, o voi (vocativo) possessori di denaro che desiderate investire in Hearthstone!

In un mese ho raggiunto il livello massimo cambiando più volte deck, ma ormai è inutile starvi a spiegare l’evoluzione delle mie tattiche visto che da qualche ora Blizzard ha cambiato completamente il sistema del ranking, riportando tutti alla base e modificando le regole di avanzamento! Di sicuro le carte che ho postato sopra ancora funzionano, quindi non esitate a provarle!

Ma questo gioco ha qualche difetto?

Purtroppo si, e sono i bimbiminchia, i cerebrolesi, e l’unione dei due che se vi capita vi fa sbattere la testa al monitor fino a regredire al loro stato mentale..
Ma non vi preoccupate, c’è un sistema infallibile per scovarli!

trovati tutti i Murloc!

trovati tutti i Murloc!

I primi giocano prevalentemente con deck Mago o Sacerdote, con le stesse carte e le stesse tattiche. Purtroppo prima della pach di oggi questi deck avevano combinazioni devastanti e carte overpowered per cui c’era poco da fare, se non usare il deck postato sopra, e quindi finivi spesso per perdere perchè non puoi costruire una tattica solo per massacrare questi bambocci.

I secondi ci mettono più di un minuto per decidere quale carta giocare, e il più delle volte in mano ne hanno al massimo un paio..con questi decido sempre di ritirarmi e cercare qualche altro avversario.

L’unione dei due è leggendaria, quando la trovo capisco che è ora di spegnere il computer..

Ogni tanto il gioco vi premia per qualche impresa compiuta. La maggior parte delle volte dipende dall’avanzamento del vostro personaggio, soprattutto nei primi livelli, ma ho scovato qualche eccezione che vi riporto:

  • vinci 100 partite: 100 monete d’oro
  • trova tutte le carte murloc: ottieni il Murloc leggendario Occhiobuio
  • trova tutte le carte pirata: ottieni due pappagalli epici che se giocati ti fanno pescare un pirata dal deck

Il deck Murloc, se avete le carte per costruirlo, è devastante. Vi permette di vincere in 5 turni e stupire l’avversario che rimane a bocca aperta!
E allora perchè non giochi con questo?
Perchè è troppo incentrato su quali carte pescate nei primi 2-3 turni, e se vi dice male, succede spesso, siete finiti!

Mrglglglgl a tutti!!!!
Occhiobuio, condottiero Murloc

altre letture interessanti

nessun commento

rispondi