El Calafate

20 febbraio 2008
el calafate

..sotto al ghiacciaio sembra di stare in un frigo!! Hai fatto la scoperta dell’acqua calda direte voi, ma fa comunque strano passare in pochi km da 24 gradi a quasi 0!! Il giro in barca è durato circa un’ora ma nessun pezzo del fronte del Perito Moreno si è staccato, che sfica, e io che speravo di riprendere la nave che affondava a causa di una valanga di acqua e ghiaccio che la investiva!

Vabbè, è stata comunque un’esperienza trovarsi sotto a 30-40 metri di acqua congelata! Per pranzo mi mangio una fettina di carne panata comprata al supermercato e una mela, quindi decidiamo di andare al vicino lago Roca, dove facciamo la prima esperienza di guida su strada sterrata ( per 80 km ), sperando a ogni metro che non si bucassero le gomme! Questa sarà comunque la normalità per il resto della vacanza, visto che i “ripio” collegano le principali località in Patagonia( poveri noi aggiungerei ).

La foto ritrae un momento di abbiocco su un belvedere, niente di più rilassante dopo aver mangiato polvere per più di un’ora! Adesso riesco a cogliere più particolari di questo paesaggio ,somiglia molto all’immagine che abbiamo del west dai film di cowboy americani, ogni tanto si scorge anche qualche “cavaliere”, insieme ad animali che ancora non riesco a classificare!

Per oggi da El Calafate è tutto, domani si parte per El Chalten dove abbiamo un trekking in tenda ed uno più semplice, probabilmente per 2 o 3 giorni non sarò più online, non penso neanche che prenda il telefono dove andiamo, per cui credo che avrete news solo tra qualche giorno!!

altre letture interessanti

nessun commento

rispondi