punti di rottura dell’e-revo, a partire dai buchi nel portafoglio!

14 giugno 2011
e-revo

eh si miei cari amici, perché il fantastico mondo del modellismo dinamico aggiunge, al piacere di modellare e migliorare con le proprie mani un oggetto che poi vive sul terreno, il dolente lato negativo dei costi che tale hobby pretende.
Come per il cabinato di cui vi avevo già parlato, anche quello della “macchinina elettrica” è uno di quegli sfizi che un adulto si leva una volta che passa dalla paghetta settimanale dei genitori ad un vero e proprio stipendio.
Un povero cristo non può mica infatti soccombere unicamente per i debiti che la normale vita ci impone, come l’automobile, la casa, la corrente, il gas, la monnezza etc etc..insomma, io passo l’intera vita a pagare tasse e che cavolo potrò permettermi di giocare ogni tanto? Che poi l’intenzione di acquistare il “revone” (d’ora in poi è questo il nome che darà all’e-revo brushless che vedete in foto e che è largamente utilizzato nella community internet) non è nata dalla mia ribellione al sistema, quanto dal fatto che non mi era stato permesso di comprare questa pistola, con cui poi sarei andato a sparare al poligono e che avrebbe dato maggiore realismo al mio vestito da Indiana Jones..tanto il prezzo più o meno era lo stesso del revone.

cani scioltiComunque, alla fine mi “sparo” da oltre 3 mesi fantastiche sessioni di bashing (che sarebbero le sgommate e gli zompi) in compagnia del caro Frenk, tanto che la nostra associazione nata per il softair, la cani sciolti, adesso è stata modificata in “cani sciolti racing” per meglio rappresentarci mentre facciamo mangiare la polvere ai poveri disgraziati che passano accanto al parcheggio del circo la sera dopo le 19..

In questi lunghi mesi il revone si è rotto parecchie volte, anche se dopo salti di 5 metri e scontri a 50kmh con muri e alberi mi sarei aspettato la sua completa disintegrazione, mentre ancora oggi va che è una bellezza!

SEMIASSI (o cvd) 70€

cvd

il primo, quello posteriore destro, si è rotto dopo una sessione di bashing con 2 pacchi batteria lipo. Si perchè dopo un pò vi stufate delle batterie scrause incluse nella confezione e volete dal vostro motore quel poco di potenza in più che fa cascare la mascella ai vostri amici increduli!
Ma la potenza è tanta, ed i semiassi in plastica non reggono la botta come hanno testimoniato i miei che si sono accartocciati, costringendomi a passare a quelli in acciaio che vedete nella foto.
Ma anche questi non sono immortali, si sono infatti storti dopo un salto di 5 metri..oltre ad essere usciti fuori dal bicchierino (che in pratica sta dentro a quel pezzo di gomma blu che vedete sempre nella foto). Per ora li ho raddrizzati con un paio di martellate ben assestate, ma a massima potenza lì sotto è tutto un vibrare, e non nel senso erotico del termine purtroppo!

TIRANTI (o pushrods) mi pare 30-40€

tiranti

questi piccoli bastardi sono il punto debole del revone, soprattutto quelli frontali, perchè alla prima botta si piegano e voi sclerate!
Anche qui ho subito comprato quelli opzionali in alluminio sperando che fossero immortali, ma, ahimè, dopo aver preso in pieno lo Slash di frenk anche questi hanno fatto una brutta fine..ed anche qui giù di martello, e picchiando come un fabbro li ho raddrizzati ma non è che siano uno spettacolo da vedere adesso! (ma chi dice che l’alluminio si spezza e non si piega? questi si sono piegati eccome)

TIRANTI CONVERGENZA (o toe links) 40€

convergenzaquando comprate i suddetti tiranti rossi non è che potete tenere quelli della convergenza color argento, per cui questo è un must se non volete ferire i vostri amici con un pugno nell’occhio per lo stile demodè!
Ultimamente si è rotta la parte in plastica che li salda alle ruote, mentre facevo roteare la macchina su se stessa i poverini non hanno retto la pressione ed uno di loro è saltato in aria miserevolmente..

In quest’ultima foto potete vedere tutti e 3 i suddetti pezzi di cui vi ho parlato fino ad ora in tutta la loro bellezza e fragilità, preparatevi a comprarne a bizzeffe se intendete acquistare un revone!

GOMME 80€ trencher, 85€ badlands, 75€ phaltlinegomme

dopo aver montato le lipo le gomme originali si sono aperte come cocomeri lasciandomi a piedi..d’obbligo qui comprare ruote con un’ottima mescola, io ho puntato sulle pro-line trencher, le badlands e per l’asfalto le phaltline della hpi, ma vi avverto che sono un salasso..

ALETTONE mi pare 10€

alettonevi piace impennare e far cappottare la macchina per miglia e miglia innaffiando il pubblico di brecciolino? Bene! Ma sappiate che prima o poi l’alettone si romperà, e che se non avrete già saggiamente deciso di comprarlo di scorta dovrete tenervi un gatto senza la coda, che non è il massimo della bellezza! Ovviamente dopo il salto che l’ha rotto, ho spaccato pure tutta la parte in plastica che lo sorregge, per cui armatevi di tutti i ricambi utili qualora pensiate che il vostro revone possa pure volare!

SUPPORTI CARROZZERIA (o body mounts) 15€ in alluminio

supporti

particolare della “candela”

vi assicuro che si consumano come una candela, soprattutto quando fate
portare il revone ai vostri amici, i quali credono che il volo rovescio sia la prassi. Questi strani individui pensano infatti che la macchina abbia unicamente 2 velocità, una avanti e una indietro. Immaginate quindi cosa succede quando, a oltre 50 kmh, ci danno giù col freno facendo impuntare la macchina in un devastante salto mortale in avanti, con conseguente strusciamento sull’asfalto per metri e metri..

PROGRAMMATORE USB (castle link) 40€

CastleLinkil revone ha una centralina programmabile..con il telecomando! Questo vuol dire che se volete modificare qualche impostazione dovete premere 2 bottoni in almeno 500 combinazioni..acquistare il kit usb per il pc è utile se non avete voglia di passare più tempo a guardare il telecomando piuttosto che ad usarlo per giocare!

 

STEERING SERVO 88€

servoultimamente il revone va a singhiozzo. Probabilmente uno dei 2 servi è andato, oppure è la centralina che sta esalando l’ultimo respiro. Fattostà che con un nuovo fiammante servo Hitec la macchina ha ripreso gli antichi fasti, quasi 90 euro in meno nel mio portafogli..

 

NEW LOOK 55€

new looknon c’è niente da fare, cappottarsi è bello ma prima o poi la carrozzeria si spacca. Colori fluo, alettone che spacca e carrozzeria tirata a lucido offuscheranno i vostri competitors in una nuvola di polvere, colorata di verde, ma pur sempre polvere!

TOTALE: circa 1500€
e-revo: 600€
batterie: 200€
ricambi: circa 550€
compressore: 80€
new style: 50€

per ora è tutto, ma ogni settimana si rompe qualcosa di nuovo per cui rimanete sintonizzati su questo canale, presto ci saranno costose (per me) news!!!!

altre letture interessanti

4 commenti

  • Anonimo 8 novembre 2011 a 00:11

    GRANDE ….. mi sono divertito molto a leggere il tuo "tema" sul revone !
    mi sembra di capire che non ti risparmi con il mostro …. vista la tua esperienza pensavo di prendere il revino che ne dici ? grazie chicco

  • Alessandro 8 novembre 2011 a 09:00

    vai tranquillo il revo, grande o piccolo che sia, è decisamente quanto di meglio abbia mai visto per qualità costruttiva e resistenza! 🙂

  • Anonimo 9 novembre 2011 a 19:27

    grazie Alessandro x la risposta e buon divertimento ! ti faro' sapere quando avro' il mostriciattolo:-) ciao chicco

  • Anonimo 3 dicembre 2011 a 23:04

    ciao ale ho il revino da 2 giorni bellissimo!!! peccato che continui a piovere una domanda forse stupida in tutti i video l'antenna esce dalla scocca sulla mia e' corta e non ce' nemmeno il buco ma… mi sai dir qlc grazie chicco

  • rispondi