Limerick

8 agosto 2010
Limerick

A bordo di una fiammante Kia Picanto ci dirigiamo ad ovest fino a superare in un paio d’ore limerick, quindi puntiamo a nord x visitare il castello di Bunratty.

Una costruzione ristrutturata del 1200 non troppo impressionante, composta infatti da un unico bastione centrale e piena di bambocci urlanti o frignanti in mezzo ai piedi! Quanto ho sperato che la metà di loro cascasse nel fosso e l’altra metà sparisse nel dungeon!

Tutt’intorno era stato ricostruito il paese come era un tempo, carino perché immerso nel verde, con tanto di cervi al pascolo! Mangiamo un panino fatto la mattina al supermercato quindi riprendiamo la macchina per andare a sud di limerick, dove la guida ci indicava il circolo di pietre piú antico d’Irlanda! Immerso nella campagna e senza anima viva nei dintorni questo sito archeologico vale almeno una fermata, snobbato dalle guide e dai turisti é un posto di calma e silenzio.

Quando torniamo alla macchina troviamo ad aspettarci la jeep di quelli che sembrano essere le guardie del parco, uno di loro mi chiama e mi chiede se il posto mi fosse piaciuto! Doo la mia risposta positiva sorride con un eyaaa e scende dalla macchina, zoppo e barboso come uno dei pirati dello scumm bar (chi non sa di cosa sto parlando, ahimé, cerchi su google) e ci fa, puntandomi il dito indice sulla pancia: “vuoi vedere altre standing stones? Guarda lá!” E ci indica in lontananza, all’interno di un recinto, un enorme pietra conficcata in verticale nel terreno! Mi dice di scavalcare il recinto e andare lí se mi piacciono questo tipo di monumenti! Senza farcelo ripetere scavalchiamo e ci inoltriamo nella campagna fino ad arrivare alla base della roccia.

Sul terreno si vedevano i segni dell’antico circolo, peccato fosse rimasta solo una pietra! Questo diversivo tira comunque un pó su il livello della giornata, in effetti di transizione alle prossime, piú ricche di posti da vedere!

altre letture interessanti

nessun commento

rispondi